Seleziona una pagina
Il programma #BMGMT17 è online!

Il programma #BMGMT17 è online!

Felici e stupiti dei molti interventi proposti per questa prima edizione. Il programma è online, a noi piace molto, speriamo sia lo stesso anche per voi.

Il programma è online, da stanotte, in versione “Final Beta”. Per questa prima edizione siamo molto felici di essere riusciti ad avere un panel di relatori che ci piace molto.

Dobbiamo anche fare i complimenti a tutti coloro che hanno proposto un intervento, non ci aspettavamo 43 submission per il call for paper alla prima edizione. Sono arrivate un pò via mail, un pò via form, alcune su Messenger … ma sono arrivate, quindi grazie a tutti!

All’interno del programma abbiamo voluto inserire anche una tavola rotonda di discussione, tra relatori e pubblico, sul tema dell’innovation management, speriamo prenderete l’occasione per dire la vostra.

Continuate a seguirci, abbiamo delle sorprese per voi! Nel frattempo iscrivetevi e fate partecipare anche i vostri colleghi!

Si è appena chiusa la call4paper, vi aspettiamo all’evento!

Si è appena chiusa la call4paper, vi aspettiamo all’evento!

Call 4 papers appena chiusa, grazie a tutti per la partecipazione siete stati tantissimi, tra qualche giorno il programma!

Lo scorso 30 Settembre si è chiusa la call4paper con una notevole affluenza dell’ultimo minuto, abbiamo ricevuto 43 candidature che considerando il poco preavviso che abbiamo dato sono veramente tantissime, GRAZIE!!!

Ora il compito più arduo: dovremmo scegliere 3 proposte tra le 43 pervenute, sarà durissima!! Vorremmo poterle ascoltare tutte!

Quest’anno come sapete è la prima edizione: abbiamo deciso di organizzare una sola track di talk con una qualità elevatissima e sopratutto cercando di mantenere il più possibile l’aderenza al tema centrale della conferenza: l’Innovation Management, la necessità di innovare l’azienda mettendo il focus non sulla tecnologia bensì sulla capacità della struttura organizzativa e sul mindset di cambiare modo di fare impresa per continuare a stare sul mercato.

Entro sabato sera (7 Ottobre) promettiamo di far uscire il programma finale e di comunicare a tutti gli speaker l’esito della selezione; intanto correte ad acquistare i biglietti Early Bird, stanno per finire!!

Ultimi giorni per la Call for Papers

Ultimi giorni per la Call for Papers

Ultimi giorni per la call for papers che scade alla mezzanotte del 30 di Settembre: i futuri speaker sono ancora appena in tempo a inviare le loro proposte.

Ci prenderemo poi qualche giorno per valutare gli speech ricevuti e il 7 Ottobre il Programma sarà online: sarà una Conferenza di altissimo livello!

Questa è la prima edizione di Better Management, abbiamo accettato la sfida di farla a Pisa, città di tante eccellenze tecniche, perché volevamo accendere un faro sull’Innovazione nel Management dove ancora il modo di fare azienda stenta ad adeguarsi alla complessità del mercato attuale. Riteniamo infatti che per avere una innovazione aperta, sistemica e sostenibile abbiamo bisogno anche adattare le strutture e i processi delle nostre aziende, per accogliere il cambiamento e produrre valore aziendale.

Alcuni speaker di eccezione come Piero Formica, Luca De Biase, Bernhard Sterchi, Emanuele Rapisarda e Claudia Pellicori sono già saliti a bordo e voi?

Il programma #BMGMT17 è online!

Perché Better Management

Better Management vuole accendere un faro sulla necessità di innovare il modo di fare impresa, l’organizzazione, i processi e sopratutto il Mindset prima della Tecnologia, creando un tavolo in cui Manager, Imprenditori, Innovatori e knowledge worker posso confrontarsi e raccontarsi le proprie esperienze.

Sembra una vita fa quando con Paolo Sammicheli, anche lui Agile Coach, avevo fondato la community Agile Lean Tuscany per portare le Lean Coffee a tema Agile in giro per la Toscana: Siena, Firenze, Pisa.

A Pisa insieme a Marco Melis, amico e imprenditore digitale, abbiamo così iniziato a fare degli incontri mensili durante i mesi invernali per confrontarci e parlare di adozioni Agile e in seguito per parlare di trasformazioni Lean e poi dopo per parlare di come lanciare una startup e di user experience e di serious gaming e di change management: insomma avevamo iniziato con l’Agile ma poi eravamo andati ben oltre fino a quello che possiamo riassumere con modi per fare Innovazione.

Pisa la conosco bene, c’ho passato 10 anni: è una città di eccellenze tecnologiche dove però, come anche nel resto della campanilistica Toscana, la capacità di fare rete, di confrontarsi apertamente e uscire da quelle logiche tradizionali di azienda gerarchiche, spesso familiari e chiuse, stenta ancora ad affermarsi.

Era evidente che per cambiare le cose e creare un network di innovatori con cui discutere, confrontarsi e collaborare abitualmente, ci volesse qualcosa in più di un aperitivo al mese: ci voleva un faro che puntasse una luce su questo tema, una grande conferenza che avesse un respiro internazionale e che, oltre ai toscani, portasse appassionati da tutta Italia.

L’idea era piaciuta subito anche a Marco, in due però non bastavamo, ci voleva un comitato organizzativo che avesse esperienza e ci aiutasse: l’idea in effetti non era così nuova, dal 2009 e con il passare del tempo, Better Software, conferenza svolta da sempre a Firenze, era di fatto diventata un luogo dove parlare di come cambiare il modo di fare le cose per portare più valore nei progetti e nelle aziende.

Così chiamai Francesco Pallanti, amico ed ex collega, che insieme a Francesco Fullone e Alberto Brandolini avevano organizzato le edizioni ultime edizioni di Better Software – Ciao Francesco, ci piacerebbe organizzare un Better Software senza Software ma non a Firenze (troppo facile!) la vorremmo a Pisa per parlare di Innovazione, Management, Customer Development, Lean Startup… insomma delle cose che ci piacciono e ci appassionano! Ci aiuti?

Così siamo partiti e piano piano altri amici si sono uniti all’impresa: è nata così BETTER MANAGEMENT..